Imbrattabit

Se ti hanno mai domandato "chi vince?" e hai avuto difficoltà a rispondere, allora questo blog fa per te.

Torchbearer: accendete le torce!

Torchbearer

Torchbearer – Varg

Domenica sera è partita la newsletter che annunciava ai sottoscrittori della campagna su Kickstarter la possibilità di scaricare gratuitamente la versione digitale del gioco dal sito burningwheel.com (insieme alla possibilità di acquistare due edizioni limitate della T-shirt).

Su Torchbearer è già stato scritto molto, è un gioco basato sul dungeon crawl classico (definirlo retroclone di D&D non gli rende giustizia) che sfrutta una versione alleggerita del sistema new wave “Burning wheel”, già utilizzato con successo in quel piccolo capolavoro che è il gdr Mouseguard.

Il pacchetto scaricabile contiene il manuale di gioco, un pdf di 200 pagine in B/N ed una cartella (sheet) contenente lo schermo del Master, la scheda del personaggio, una scheda di supporto per i conflitti e una scheda per la gestione della città-base (intesa come luogo dove si svolge il tempo passivo).

Come prassi per i giochi che condividono il sistema di Luke Crane, ampio spazio viene dato alla descrizione del lavoro del Game Master ed alla conduzione delle sessioni in generale (compreso il coinvolgimento dei giocatori) così come viene dato risalto alla natura “survivalista” del gioco ed alla sua propensioni per le campagne lunghe. A mio avviso il gioco non ha l’immediatezza che ci si potrebbe aspettare da un setting dedicato al dungeon crawling (come potrebbe essere ad esempio Dungeon World) ma nello stesso tempo eleva l’esperienza arricchendola di sfaccettature e meccaniche più fresche.

In attesa di una lettura approfondita (ma sopratutto della versione cartacea, prevista dopo l’estate), la prima impressione è senz’altro positiva, anche se avrei preferito delle illustrazioni a colori, come quelle presenti sul sito Web del gioco (tra gli illustratori comprare anche Russ Nicholson di cui ho appena scritto… se gli avessero dato più spazio il B/N non sarebbe stato un problema).

Annunci

8 commenti su “Torchbearer: accendete le torce!

  1. vodacce
    12 agosto 2013

    aspetto con ansia una tua recensione 🙂

    • Imbrattabit
      12 agosto 2013

      ci sto lavorando 🙂
      quasi morto all’ingresso del primo Dungeon… ti posso anticipare che è abbastanza letale.

      • Gromril
        13 settembre 2013

        è questa la cosa bella 🙂
        ho trovato un ottimo commento qui http://theroaringoldschool.forumfree.it/?t=65653945, ma te lo cito per evitarti la fatica: “La morte è veramente sempre dietro l’angolo, e le probabilità sono spesso contro i PG, per cui se vi piacciono i giochi veloci e pieni di azioni rocambolesche, Torchbearer non fa per voi. Se invece vi piacciono i survival horror, le azioni ben pianificate o i videogiochi alla dark souls, troverete pane per i vostri denti.”
        Mi pare evidenzi bene anche le differenze di approccio rispetto ad un DW (cito questo perchè ne abbiamo parlato molto qui, ma potrei dire anche un feng-shui… chi se lo ricorda 🙂 )

  2. Imbrattabit
    14 settembre 2013

    l’ho sperimentato di persona 🙂 è “spietato” come gdr, poi insieme alla parte survival, c’è da considerare quella del tempo che incalza e che ti obbliga a misurare ogni mossa, lo sto approfondendo, per ora posso dire che ha una sua personalità ben definita.

    • Gromril
      14 settembre 2013

      infatti!!
      domanda: visto che il sistema è parecchio macchinoso, e richiede di prendere nota di molte cose, tu come ti regoli? io mi sono creato delle carte con tutti i modificatori di condizione, ed uso le fish del pocker per la disposition (nonchè altre carte per contare i turni)… ma tutta questa carta un pò mi infastidisce….

      • Imbrattabit
        14 settembre 2013

        Beh, sulla scheda puoi segnare quasi tutto, il vero problema è ricordarsi quando è il momento di applicare i modificatori… che nella maggior parte dei casi (salvo il fresh) sono in negativo. Al momento ho fatto solo il giocatore però.

  3. Gromril
    15 settembre 2013

    io masterizzo invece: le carte mi sembra permettano di gestire meglio i giocatori,infatti , su ogni carta compare il modificatore da applicare, rendendo le spiegazioni “fisiche”, e soprattutto a mio avviso si ha subito l’idea di cosa vuol dire essere arrabbiato o affamato

    • Gromril
      15 settembre 2013

      in termini di meccaniche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 luglio 2013 da in Italiano, Notizie con tag , , .
middlequest

Se lo puoi raccontare, esiste.

Chris B. Ware's Blog

my voice experiments ...

The GreyWorld Blog

Gaming with Savages

Novanta minuti - A roleplaying game by Matteo Turini

A roleplaying game about the relationship between a father and a son, and what could be their last chance to meet.

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

Tapirullanza

Una vetrina di narrativa curiosa

Fortezza Nascosta

Guerre, botte e narrativa

Ferro e Fuoco

Metodo, tecnica, fantasia.

Il Sociopatico

The whole premise is silly, and it's very badly written.

Cronache Spadiane

idee che nascono e viaggiano. che vibrano e volteggiano, come spade a bersaglio entrano.

Universi GdR

Costellazioni, piani, pianeti, continenti, paesaggi e città fantastiche...

Mammut RPG

La riserva dei mammut

amo il web, non ricambiato

Aneddoti e piccoli incidenti del mondo digitale italiano.

Kata Kumbas

Giochi di ruolo bellissimi

Solace of Savagery

RPG's and Other Waking Dreams

Games & Business

Where business became fun

solospelunking

A chronicle of my solo rpg endeavours

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: