Imbrattabit

Se ti hanno mai domandato "chi vince?" e hai avuto difficoltà a rispondere, allora questo blog fa per te.

Savage Worlds in Italiano!

Si prospetta un insolito Agosto per il mondo dei GDR, un mese che dovrebbe essere avaro di novità, sembra invece riservare delle soprese.
Una di queste, tanto inaspettata quanto gradita, è la notizia, che apprendo dal blog Karavansara, della traduzione in italiano del gioco di ruolo Savage Worlds.

Savage Worlds è un sistema generico (senza ambientazione) edito dalla Pinnacle Entertainment Group, uscito nel 2003, che raccoglie una nutrita schiera di fan, sopratutto oltreoceano.
Il sistema è solido e collaudato ed è carattarizzato dall’avere numerosissimi setting dedicati, che sono divenuti nel tempo dei veri e propri blockbuster nel mondo ruolistico, come il premiato Deadlands (ambientazione Far West Weird) e l’originale Weird War (vagamente simile al nostro Sine Requie). Grazie anche al rilascio della licenza, escono di frequente nuove ambientazioni, spesso alimentate da Kickstarter come Interface Zero 2.0: Full Metal Cyberpunk, Weird Wars Rome – Savage Worlds e Deadlands Noir.

In poche parole, il sistema, tradizionale come concezione,  è caratterizzato da una certa agilità delle meccaniche, capaci di gestire con facilità situazioni molto complesse, e da una forte componente tattica (ci sono anche le regole per i wargame con le miniature). Le meccaniche prevedono l’utilizzo di quasi tutti i dadi classici dell’armamentario ruolistico, con un sistema di lancio aperto (senza tetto) e l’aggiunta di un d6 come wild card a disposizione dei pg, in quanto eroi della situazione. Il sistema prevede anche l’utilizzo delle carte da gioco francesi per il calcolo dell’iniziativa (prima o poi dovrò provarlo).
I personaggi sono caratterizzati da numerosi elementi tra i quali razza (o nazionalità), tratti caratteristici, pregi (i famosi edges), difetti e a seconda dell’ambientazione, poteri soprannaturali. La definizione dei punteggi nelle caratteristiche utilizza le facce dei dadi come scala, dove un dado con più facce da maggiori possibilità nei test* che si basano sul roll over, ovvero sulla necessità di superare una soglia definita dal Master (chiamato Game Keeper).

Aldilà delle regole base, non troppo originali ma concrete, quello che caratterizza il line-up di Savage Worlds è la qualità dei volumi dedicati alle ambientazioni. Nella maggior parte di questi si nota un approfondito studio preliminare che conduce a descrizioni estremamente dettagliate e complete, nonchè ad una personalizzazione delle regole che porta talvolta ad ampliare quanto previsto nel manuale di base. Un buon esempio della qualità editoriale delle ambientazioni è il volume dedicato a Solomon Kane.

Una nota senz’altro positiva è che la traduzione vedrà come partecipante anche Davide Mana, blogger stimato per competenze e capacità linguistiche (proprio in questi giorni sto leggendo il suo “Avventurieri sul Crocevia del Mondo” che consiglio), nonchè profondo conoscitore del sistema.
Immagino che la traduzione (per esperienza personale) richiederà molto impegno, soprattutto nella fase di proofreading e post produzione. Non posso che augurare il miglior successo possibile a questa iniziativa, considerando la complessità ed imprevedibilità del mercato italiano.

* Questo vuol dire che un dado basso ha anche maggiori possibilità di fare il risultato massimo, che da direitto ad un nuovo lancio. Una sorta di bilanciamento verso il basso, molto user friendly.

Annunci

3 commenti su “Savage Worlds in Italiano!

  1. Davide
    2 agosto 2013

    Grazie per gli auguri – il lavoro procede e per quanto monumentale, è facilitato dall’estrema chiarezza del materiale originale.
    Tradurre Savage Worlds è un divertimento (e chi non vorrebbe essere pagato per divertirsi?)
    Credo che nel corso del mese emergeranno altre novità e maggiori informazioni.
    E ora torno a tradurre.

  2. Pingback: A Lucca con Chatwin: alcuni validi(?) motivi per foraggiare un albergatore toscano. | Imbrattabit

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

middlequest

Se lo puoi raccontare, esiste.

Chris B. Ware's Blog

my voice experiments ...

The GreyWorld Blog

Gaming with Savages

Novanta minuti - A roleplaying game by Matteo Turini

A roleplaying game about the relationship between a father and a son, and what could be their last chance to meet.

Come Non Detto

il blog di Leo Ortolani, che ci teneva tanto, bisogna capirlo

Tapirullanza

Una vetrina di narrativa curiosa

Fortezza Nascosta

Guerre, botte e narrativa

Ferro e Fuoco

Metodo, tecnica, fantasia.

Il Sociopatico

The whole premise is silly, and it's very badly written.

Cronache Spadiane

idee che nascono e viaggiano. che vibrano e volteggiano, come spade a bersaglio entrano.

Universi GdR

Costellazioni, piani, pianeti, continenti, paesaggi e città fantastiche...

Mammut RPG

La riserva dei mammut

amo il web, non ricambiato

Aneddoti e piccoli incidenti del mondo digitale italiano.

Kata Kumbas

Giochi di ruolo bellissimi

Solace of Savagery

RPG's and Other Waking Dreams

Games & Business

Where business became fun

solospelunking

A chronicle of my solo rpg endeavours

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: